Chi Siamo

MaMa” è la Marca Maceratese.

È prima di tutto un territorio bellissimo, che va dal Mar Adriatico ai Monti Sibillini, verde e azzurro, giallo dei campi di grano e girasoli, rosso dei borghi che si accende alla luce dei tramonti. Paesaggi incantevoli ricchi d’arte e di storia, gente operosa che coltiva i campi come giardini e crea imprese d’ingegno e inventiva.

Ed è la rete di tutti i Comuni della provincia di Macerata, un progetto straordinario che parte dal basso. Subito dopo il sisma del 2016, preoccupati ma non vinti, ci siamo messi insieme, al di là dei colori politici ma con una grande visione Politica, e abbiamo firmato un patto per la valorizzazione e la promozione del nostro patrimonio d’arte e di paesaggi.

MaMa per noi è un’infrastruttura della ricostruzione. Per tutti è un territorio da scoprire, un viaggio nell’Italia dei Comuni, una comunità da amare.

MaMa Restart

Il 2021 è stato per MaMa un anno decisivo. I comuni che ne fanno parte, guidati dal Comune di Macerata e dall’Assessorato al turismo, hanno scelto di rilanciare l’identità della Marca Maceratese, lavorando su più fronti, sia a livello locale, che nazionale e internazionale.

In primo luogo, grazie alla collaborazione con la prestigiosa rivista Lonely Planet, è stata pubblicata una guida turistica con approfondimenti sugli incredibili tesori e le unicità che questo territorio custodisce.

Successivamente, è stata lanciata la prima web serie sulla Marca Maceratese, “In viaggio con MaMa”, una raccolta di 19 episodi alla scoperta dei cinquantacinque comuni, delle loro tradizioni e delle loro tipicità, realizzata da Cronache Maceratesi.

Sono stati anche potenziati i canali online del territorio, a partire dalle pagine Facebook e Instagram della destinazione e dalla realizzazione di una newsletter periodica per tutti gli appassionati, per conoscere più da vicino gli eventi e le tante peculiarità della destinazione.

Il portale Destinazione MaMa è frutto della passione e dell’impegno degli autori.
Aiutaci a migliorarlo, scrivendoci le tue impressioni: