Convento di Roccabruna

Condividi su

Qui, secondo la tradizione, San Francesco trovò un punto di pacificazione tra gli uomini di Sarnano e i Brunforte dopo oltre 60 anni di battaglie e rivendicazioni politiche. Si narra che San Francesco si trovò a passare da queste parti proprio sul nascere delle prime tensioni tra coloro che volevano costituire la libera comunanza e Rinaldo di Brunforte. Il Santo, per placare gli animi e tentare di riportare la pace tra le parti, afferrò il nodo del suo cordone e, chinatosi a terra, disegnò un angelo pacificatore. La leggenda racconta che il disegno iniziò misteriosamente a brillare, tanto che i presenti, impressionati dalla straordinarietà del fatto, lo adottarono come primo stemma del comune.

Maggiori informazioni? Cliccate qui: https://www.regione.marche.it/Regione-Utile/Cultura/Catalogo-beni-culturali/RicercaCatalogoBeni/ids/70165/Convento-di-S-Francesco-di-Roccabruna

Il portale Destinazione MaMa è frutto della passione e dell’impegno degli autori.
Aiutaci a migliorarlo, scrivendoci le tue impressioni: