Termini e Condizioni Generali

ll sito marcamaceratese.info non è in alcun modo responsabile per eventuali errori e/o omissioni contenuti nelle informazioni pubblicate. Tutti i testi e le informazioni pubblicate non rivestono alcun carattere di ufficialità, si declina, pertanto, ogni responsabilità per eventuali inesattezze. Il sito non prevede la vendita di nessun prodotto, ma si limita a pubblicare esperienze di viaggio ricevute dagli utenti. La negoziazione e la vendita delle esperienze avvengono su terzi canali fuori estranei al controllo del portale.

I contenuti pubblicati su marcamaceratese.info, pur essendo controllati con la massima serietà e accuratezza possibile, sono segnalati da altri utenti, quindi devono considerarsi puramente indicativi.
Per venire incontro alle esigenze dei navigatori, in calce a ogni evento è inserita la data di ultima modifica del testo pubblicato, fermo restando che spetta sempre all’utente verificarne l’attualità e le eventuali imprecisioni e/o errori. Il sito non risponde, quindi, di quanto avviene nell’ambito dell’esperienza specifica.

Il sito marcamaceratese.info viene aggiornato senza alcuna periodicità e non è contraddistinto da una testata giornalistica. La frequenza dei post non è prestabilita ma condizionata alla disponibilità e alla reperibilità di materiale, pertanto ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001 questo sito non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale.

Le immagini pubblicate su marcamaceratese.info spesso sono tratte da Internet: qualora la loro diffusione violasse eventuali diritti d’autore basta contattarci e verranno rimosse tempestivamente.
Tutte le volte in cui è possibile rintracciare l’autore della foto, all’interno della nostre pagine ne viene specificato il nome con un link alla url originaria.

Il sito marcamaceratese.info declina ogni responsabilità per ogni danno, sia esso diretto, incidentale, consequenziale o indiretto, nonché per perdite o per danneggiamento di dati, perdita di profitti, avviamento, affari e opportunità, che siano derivanti dall’accesso al sito o dal suo utilizzo, ovvero dall’impossibilità di utilizzo del sito o dei contenuti ivi pubblicati, e ancora dall’accesso a siti terzi resi disponibili tramite collegamenti ipertestuali, o dal relativo utilizzo, ovvero dall’impossibilità di utilizzo degli stessi o dei contenuti ivi pubblicati.

La presente sezione del sito può essere modificata in qualsiasi momento, è onere degli utenti prenderne costante visione.

L’utilizzo del sito costituisce comportamento concludente avente valore di piena e incondizionata accettazione delle clausole sopra riportate.

Il portale Destinazione MaMa è frutto della passione e dell’impegno degli autori.
Aiutaci a migliorarlo, scrivendoci le tue impressioni:

MaMa consiglia:

“Li Vurgacci” – Questo percorso, che si snoda su ponti e passerelle di legno, unisce alla bellezza della natura la vicinanza al centro storico del paese. Inizia dove le acque del fiume Potenza attraversano Pioraco, nel luogo in cui prende vita, quasi magicamente una serie di cascate, gorghi, fosse e forre create da anni ed anni di erosione, comprende anche alcune aree di sosta dove è possibile fermarsi per un bel picnic.

Museo della Carta e della Filigrana – Qui potrete vivere un’esperienza a cui difficilmente potrete approcciare di nuovo: la creazione a mano di fogli di carta dalla gualchiera, che vi consentirà anche di assistere all’incredibile impiego di strumenti e tecniche tipiche del Trecento.

Sagra del Gambero di Fiume – Ad agosto, non perdete questo appuntamento che, con stand gastronomici aperti a pranzo e cena, rende omaggio ad una delle più incredibili squisitezze che si
possano assaggiare sul territorio: un crostaceo di una dolcezza e di una aromaticità uniche.

Souvenir – Cercate un ricordo del borgo che vi consenta di riviverne lo spirito? Non potete fare a meno di acquistare, allora, uno degli incredibili manufatti in carta filigrana prodotti nella straordinaria Gualchiera Prolaquense.

Pioraco

MaMa consiglia:

Quanti eventi! – I principali appuntamenti del borgo? il Campionato Italiano di regolarità per Moto d’Epoca (giugno), la “Città del Miele” (luglio), la Festa della Montagna (luglio), la Sagra degli Arrosticini, la Giornata “Bandiera Arancione del TCI” (ottobre) e la Sagra della Castagna (ottobre).

 

Sosta verde – Siete pronti a perdervi tra numerosi sentieri, l’Oasi Naturalistica di Polverina e il Lago di Boccafornace?  Le bellezze naturali di questo territorio sapranno lasciarvi a bocca aperta!

 

Di gusto! – Prodotti caseari, miele, castagne e marroni, legumi, carni bovine e ovine, Distillati Varnelli, trote e pesce d’acqua dolce sapranno trasformare i vostri appuntamenti a tavola in momenti indimenticabili!

 

Rinascita – La comunità di questo paese ricchissimo di arte e storia è tenace e desiderosa di farvi innamorare delle bellezze naturalistiche che questo splendido territorio può vantare.

  

Valfornace - popup