Frascarelli

PH Cuoredimarche
Condividi su

Piatto antichissimo preparato mescolando con una “cucchiara” di legno (il nome del piatto deriva dalla parola “frasca”, cioè ramo) un misto di tritello (crusca) ed acqua, a fuoco lento. Il prodotto finale è una sorta di polenta “povera”, servita con sugo di pomodoro o con un ragù di carni di maiale. Altro nome dei frascarelli è ‘ppiccicasanti (“appiccica Santi”), in quanto la loro consistenza e il loro colore biancastro ricordano le colle di scarsa qualità utilizzate anticamente per attaccare i santini al muro.

Maggiori informazioni? Cliccate qui: https://cuoredimarche.it/ricette/frascarelli/

Il portale Destinazione MaMa è frutto della passione e dell’impegno degli autori.
Aiutaci a migliorarlo, scrivendoci le tue impressioni: