Castello di Serralta e rocca di monte Acuto

Condividi su

Varcata l’originaria porta del Castello, si accede all’antico abitato di Serralta, che conserva resti della cinta muraria e della torre incorporata nella piccola chiesa antistante la suggestiva piazzetta. Nelle vicinanze si scorgono i ruderi della Rocca di Monte Acuto e le grotte di Santa Sperandia, nelle quali visse in penitenza la santa di Gubbio. Del castello rimangono appunto la porta di accesso e resti delle mura e della torre incorporata nella chiesa parrocchiale.

Maggiori info? Cliccate qui: https://cuoredimarche.it/esperienze/castello-di-serralta/

Il portale Destinazione MaMa è frutto della passione e dell’impegno degli autori.
Aiutaci a migliorarlo, scrivendoci le tue impressioni: