Porte e mura castellane

Condividi su

Gran parte del lavoro per la costruzione della cinta muraria venne compiuto da maestranze lombarde nel 1437, periodo in cui furono edificate anche le tre porte di accesso: la Porta del Cerreto sorge in posizione arretrata rispetto alle mura fortemente scarpate ed è dotata di bertesca centrale, di torre di rinfianco e di merlatura ricostruita; la Porta di San Giovanni si trova in fondo alla scalinata di Via Roma e costituiva l’antico ingresso al centro storico; la Porta di Santa Croce era l’unica munita di ponte levatoio e ancora oggi mostra il parapetto merlato con le feritoie per il tiro e le camere di alloggiamento delle bombardiere laterali.

Maggiori informazioni? Cliccate qui: http://www.valledelpensare.it/it/punto-di-interesse/poi/porte-e-mura-castellane-69/

Il portale Destinazione MaMa è frutto della passione e dell’impegno degli autori.
Aiutaci a migliorarlo, scrivendoci le tue impressioni: