Rocca dell’Onglavina

Condividi su

Prende il nome da una principessa longobarda e si erge su un alto sperone di arenaria, proteso verso un panorama che si allunga dai Sibillini alla Majella e al Gran Sasso fino ad accarezzare il Conero e l’Adriatico. Esagonale, divisa in tre piani, disponeva di un quarto livello di fuoco nella soprastante battagliera a cielo aperto, circondata dal parapetto merlato. Le travature che sostenevano i tre piani sottostanti sono ancora esistenti.

Maggiori info? Cliccate qui: https://cuoredimarche.it/esperienze/torre-dellonglavina/

Il portale Destinazione MaMa è frutto della passione e dell’impegno degli autori.
Aiutaci a migliorarlo, scrivendoci le tue impressioni: