Chiarenza Gentili Mattioli

Chiarenza ci saluta con un HOLA! Chiarenza è una guida turistica abilitata, dopo la sua laurea in Storia dell’arte ha convertito la sua passione e le sue conoscenze per accompagnare il turista alla ricerca della nostra Regione per scoprire luoghi, opere, cibi e aneddoti delle Marche. Vi aspetta per visite guidate personalizzate e visite di […]

Francesco Tamburi

Un esperto di montagna in tutte le sue sfaccettature: maestro di sci, accompagnatore di Media Montagna e guida cicloturistica. Nato e cresciuto nelle Marche ha lavorato per molto tempo in nord Italia per poi tornare nelle sue terre nel 2020, da allora organizza attività ed escursioni durante tutte le stagioni: ciaspolate, lezioni di sci ma […]

Ivonne Raffaeli

Ivonne è una Guida Escursionistica Ambientale e Tour Leader Nazionale/Internazionale delle Marche associata AIGAE dal 2014, la sua grande passione per la nostra regione l’ha portata ad essere definita un’Ambasciatrice del Territorio Marchigiano. Tramite le sue escursioni promuove attivamente il territorio offrendo Esperienze Genuine legate alla Natura e alla Cultura. Se siete interessati alle esperienze […]

Galee Sibilline

Emanuele Luciani è una guida ambientale escursionistica con alle spalle studi in archeologia e una nomina in “EU Climate Pact Ambassador” del 2020 dall’Unione Europea. Le sue escursioni sono caratterizzate da storie e leggende, natura e biodiversità in con un tocco di sana ilarità. Emanuele vi aspetta in cammino o nei trekking urbani dei nostri […]

Giacomo Favorini

Giacomo è guida escursionistica e accompagnatore turistico di Macerata. Laureato in International tourism and destination management presso la locale università, vi porterà a scoprire le meraviglie di questa regione.

Centro Culturale Giacomo Leopardi

Guida turistica culturale che offre percorsi emozionali ed esperienziali sulle tracce di Giacomo Leopardi, Lorenzo Lotto, la storia del Rinascimento marchigiano e architettura romanica. I tour sono adatti a tutti: adulti, studenti e bambini.

Oliver Mariotti

Oliver è una guida turistica abilitata, vi accompagnerà alla scoperta del territorio di MaMa.

Museo La Stanza del Telaio e Laboratorio tessile

Il Museo è collocato all’interno di una sala affrescata del palazzo Benigni di fronte alla Chiesa di San Giovanni Battista, monumento appignanese rinnovato nel Settecento. Il percorso espositivo del museo comprende una particolare collezione, denominata “Dalla Fibra al Filo” che consente di vivere un’esperienza tattile e di processo, riguardante le principali fibre naturali in uso […]

Il portale Destinazione MaMa è frutto della passione e dell’impegno degli autori.
Aiutaci a migliorarlo, scrivendoci le tue impressioni:

MaMa consiglia:

“Li Vurgacci” – Questo percorso, che si snoda su ponti e passerelle di legno, unisce alla bellezza della natura la vicinanza al centro storico del paese. Inizia dove le acque del fiume Potenza attraversano Pioraco, nel luogo in cui prende vita, quasi magicamente una serie di cascate, gorghi, fosse e forre create da anni ed anni di erosione, comprende anche alcune aree di sosta dove è possibile fermarsi per un bel picnic.

Museo della Carta e della Filigrana – Qui potrete vivere un’esperienza a cui difficilmente potrete approcciare di nuovo: la creazione a mano di fogli di carta dalla gualchiera, che vi consentirà anche di assistere all’incredibile impiego di strumenti e tecniche tipiche del Trecento.

Sagra del Gambero di Fiume – Ad agosto, non perdete questo appuntamento che, con stand gastronomici aperti a pranzo e cena, rende omaggio ad una delle più incredibili squisitezze che si
possano assaggiare sul territorio: un crostaceo di una dolcezza e di una aromaticità uniche.

Souvenir – Cercate un ricordo del borgo che vi consenta di riviverne lo spirito? Non potete fare a meno di acquistare, allora, uno degli incredibili manufatti in carta filigrana prodotti nella straordinaria Gualchiera Prolaquense.

Pioraco

MaMa consiglia:

Quanti eventi! – I principali appuntamenti del borgo? il Campionato Italiano di regolarità per Moto d’Epoca (giugno), la “Città del Miele” (luglio), la Festa della Montagna (luglio), la Sagra degli Arrosticini, la Giornata “Bandiera Arancione del TCI” (ottobre) e la Sagra della Castagna (ottobre).

 

Sosta verde – Siete pronti a perdervi tra numerosi sentieri, l’Oasi Naturalistica di Polverina e il Lago di Boccafornace?  Le bellezze naturali di questo territorio sapranno lasciarvi a bocca aperta!

 

Di gusto! – Prodotti caseari, miele, castagne e marroni, legumi, carni bovine e ovine, Distillati Varnelli, trote e pesce d’acqua dolce sapranno trasformare i vostri appuntamenti a tavola in momenti indimenticabili!

 

Rinascita – La comunità di questo paese ricchissimo di arte e storia è tenace e desiderosa di farvi innamorare delle bellezze naturalistiche che questo splendido territorio può vantare.

  

Valfornace - popup