MArC – Museo dell’Arte Ceramica

Archivi fotografici comunali della provincia di Macerata

Museo dedicato all’antica arte ceramica che racchiude in sé la massima espressione storica dell’artigianato locale, un vero e proprio percorso antropologico della comunità appignanese, che parte dalla storia della sua produzione millenaria e giunge fino ai nostri giorni. Il museo, inaugurato in occasione della XX edizione di Leguminaria, si apre con una sezione archeologica, ricavata […]

Museo del Territorio

Archivi fotografici comunali della provincia di Macerata

Il museo è espressione di tre diverse realtà: una casa colonica, il giardino botanico ed il museo vero e proprio che custodisce testimonianze della civiltà contadina, artigianato locale e proto-industriale.  Il Museo è annesso ai locali della scuola Media Statale “P. Tacchi Venturi”, è divisa in varie sezioni a cominciare da quella della prima sala […]

Casa di terra

Ph Cuoredimarche

Fuori dal centro abitato di Treia, in contrada Fontevannazza, si trova la Casa di Terra, un’abitazione rurale in terra cruda e paglia, risalente alla seconda metà dell’800, autentica testimonianza della civiltà contadina maceratese. Maggiori informazioni? Cliccate qui: https://www.treiamusei.it/casa-di-terra/

Museo degli Attrezzi Agricoli

Ph Cuoredimarche

Il Museo è una commovente testimonianza della civiltà contadina ed artigiana locale. Maggiori informazioni? Cliccate qui: https://cuoredimarche.it/esperienze/museo-degli-attrezzi-agri/

Museo dei martelli

Archivi fotografici comunali della provincia di Macerata

Nel Museo è documentata la storia del martello nell’utilizzo quotidiano e nel lavoro artigianale e industriale. Sono esposti martelli in bronzo, cristallo, cuoio, pietra e rame, pelle, acciaio e altri materiali. Maggiori informazioni? Cliccate qui: http://turismo.comune.sarnano.mc.it/musei-cms/museo-del-martello-collezione-sergio-masini/

Museo del Mare

portorecanatiturismo.it

Il museo ha sede nel complesso dell’ex Mercato Ittico e custodisce diverse esposizioni fotografiche, imbarcazioni tipiche (paranza, lancetta etc) a grandezza naturale, modelli in legno di velieri di diverse epoche. Maggiori informazioni? Cliccate qui: https://www.portorecanatiturismo.it/porto-recanati/arte-e-cultura/museo-del-mare

Museo Terre Artigiane

Archivi fotografici comunali della provincia di Macerata

Il museo ha come obiettivo quello di far valere l’Art. 9 della Costituzione Italiana per il proprio territorio: “La Repubblica promuove lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica e tecnica. Tutela il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della Nazione“. Si adopera, quindi, per la valorizzazione delle produzioni artigianali e del turismo. Maggiori […]

Ecomuseo di Villa Ficana

comune.macerata.it

Il museo nasce nel 2016 con l’intento di valorizzare il borgo maceratese, costituito interamente da case di terra e paglia e che ha resistito alla prorompente cementificazione degli anni ’70. Si tratta di una risorsa importantissima per valorizzare la memoria collettiva, per questo motivo permette anche di prendere parte a diverse attività, laboratori didattici, itinerari […]

Palazzo Primavera

turismo.comune.bolognola.mc_.it

Palazzo Primavera a Villa da Piedi è uno dei più antichi edifici non religiosi del borgo, risalente al XVI secolo, pur contando alcuni visibili rimaneggiamenti successivi. Nel 2022 sono stati completati i lavori di ristrutturazione dell‘edificio a seguito degli eventi sismici del 2016. Ad oggi, coi suoi quattro piani, è la sede del Museo della […]

Museo Demo-Antropologico d’Arte e Mestieri Antichi

 Il museo, di recente istituzione, è situato nei sotterranei del Palazzo Comunale. Le sue sale sono state inaugurate il 3 maggio del 1998 e raccontano di una profonda ricerca e di un attento recupero della cultura popolare del territorio. Sono frutto di uno studio che narra tutti gli aspetti principali della vita che si svolgeva nelle […]

Museo delle Carbonaie e della nostra Terra

Queste due esposizioni occupano il piano terra e il seminterrato del Palazzo Simonelli. Entrambe contengono una esauriente documentazione fotografica delle carbonaie e alcuni oggetti in uso nell’antica tradizione contadina. All’interno del museo è possibile acquistare il carbone originale del Parco Nazionale dei Monti Sibillini. Prodotto con l’antico sistema tradizionale. Maggiori informazioni? Cliccate qui: http://turismo.comune.cessapalombo.mc.it/musei-cms/

Museo nazionale del costume folkloristico

Un museo nuovo e innovativo, che cerca di rendere attuali costumi del passato e rivivere la propria storia. Maggiori informazioni? Cliccate qui: https://cuoredimarche.it/esperienze/museo-nazionale-del-costume-folkloristico/

Il portale Destinazione MaMa è frutto della passione e dell’impegno degli autori.
Aiutaci a migliorarlo, scrivendoci le tue impressioni:

MaMa consiglia:

“Li Vurgacci” – Questo percorso, che si snoda su ponti e passerelle di legno, unisce alla bellezza della natura la vicinanza al centro storico del paese. Inizia dove le acque del fiume Potenza attraversano Pioraco, nel luogo in cui prende vita, quasi magicamente una serie di cascate, gorghi, fosse e forre create da anni ed anni di erosione, comprende anche alcune aree di sosta dove è possibile fermarsi per un bel picnic.

Museo della Carta e della Filigrana – Qui potrete vivere un’esperienza a cui difficilmente potrete approcciare di nuovo: la creazione a mano di fogli di carta dalla gualchiera, che vi consentirà anche di assistere all’incredibile impiego di strumenti e tecniche tipiche del Trecento.

Sagra del Gambero di Fiume – Ad agosto, non perdete questo appuntamento che, con stand gastronomici aperti a pranzo e cena, rende omaggio ad una delle più incredibili squisitezze che si
possano assaggiare sul territorio: un crostaceo di una dolcezza e di una aromaticità uniche.

Souvenir – Cercate un ricordo del borgo che vi consenta di riviverne lo spirito? Non potete fare a meno di acquistare, allora, uno degli incredibili manufatti in carta filigrana prodotti nella straordinaria Gualchiera Prolaquense.

Pioraco

MaMa consiglia:

Quanti eventi! – I principali appuntamenti del borgo? il Campionato Italiano di regolarità per Moto d’Epoca (giugno), la “Città del Miele” (luglio), la Festa della Montagna (luglio), la Sagra degli Arrosticini, la Giornata “Bandiera Arancione del TCI” (ottobre) e la Sagra della Castagna (ottobre).

 

Sosta verde – Siete pronti a perdervi tra numerosi sentieri, l’Oasi Naturalistica di Polverina e il Lago di Boccafornace?  Le bellezze naturali di questo territorio sapranno lasciarvi a bocca aperta!

 

Di gusto! – Prodotti caseari, miele, castagne e marroni, legumi, carni bovine e ovine, Distillati Varnelli, trote e pesce d’acqua dolce sapranno trasformare i vostri appuntamenti a tavola in momenti indimenticabili!

 

Rinascita – La comunità di questo paese ricchissimo di arte e storia è tenace e desiderosa di farvi innamorare delle bellezze naturalistiche che questo splendido territorio può vantare.

  

Valfornace - popup